caron-profumi-banner

CARON nasce da una visione singolare. Quella di Ernest DALTROFF, un uomo dalla mentalità eccezionalmente aperta, divenuto profumiere grazie al suo amore per i fiori e Félicie WANPOUILLE, che era dotata di un’intuizione straordinaria.

Hanno sviluppato tra loro due una comprensione istintiva della loro epoca. Audace e inclassificabile, misterioso e rivoluzionario, il loro duo incarnava il rifiuto del conformismo negli stili, una posizione che divenne la firma delle fragranze CARON.

Nel 1908, la Maison fece il suo ingresso nel mondo dei cosmetici con Pompon Poudre. Confezionata in buste progettate per essere pressate direttamente sulla pelle, questa polvere di riso profumata alla rosa bulgara è stata una piccola rivoluzione.

Nel 1934 le fragranze da uomo sono rare e riservate all’élite. Ciò ha ispirato a Ernest DALTROFF una scommessa coraggiosa: creare il primo profumo maschile. Sfida vinta a mani basse. Pour Un Homme de CARON è un successo immediato. Tra freschezza e sensualità, virilità e dolcezza, è la perfetta armonia degli opposti. Una dualità che mescola vaniglia e lavanda.

Ancora oggi, la visione CARON apre la strada a creazioni generose e singolari guidate da uno straordinario tandem: Ariane de ROTHSCHILD e Jean JACQUES. Lei è una donna d’affari esperta e una viaggiatrice instancabile, mentre lui è un designer energico, un profumiere di talento e un fanatico della musica. Due spiriti appassionati, curiosi di tutto e fieramente indipendenti…

× Possiamo aiutarti?